-

  • Punto informativo

-

  • servizio integrativo

-

  • supporto al cittadino

SOSTEGNI PER I DISTURBI dELL'ALIMENTAZIONE

I disturbi dell'alimentazione (principalmente anoressia nervosa, bulimia nervosa, disturbo da binge-eating) sono caratterizzati da comportamenti, derivanti da un'eccessiva preoccupazione per il peso e per le forme del corpo, che alterano il sano consumo di cibo e che compromettono significativamente la salute fisica, psichica e le capacità sociali. 
Insorgono prevalentemente durante l'adolescenza e colpiscono soprattutto il sesso femminile. 

 

Il Centro per il Trattamento dei Disturbi del Comportamento Alimentare dell'ASL Salerno, il primo per i residenti della Campania, è una struttura a carattere residenziale, semiresidenziale e ambulatoriale, ove vengono erogati interventi di riabilitazione rivolti ad utenti con disturbi del comportamento alimentare. 
 

Il Centro propone trattamenti in regime residenziale (per n. 8 ospiti), semiresidenziale (diurno per n. 10 posti) e ambulatoriale. 
La durata del trattamento è variabile e assolutamente legata alle caratteristiche individuali del singolo utente. 
Al centro sono ammessi solo i pazienti che decidono volontariamente di intraprendere il percorso riabilitativo e che sono disponibili a considerare il programma terapeutico proposto come una priorità. 

 

Il centro residenziale è strutturato in modo da offrire ambienti accoglienti e adatti ad una permanenza che faciliti le attività di riabilitazione e socializzazione, ricordando più una casa che un ambiente medico: camere da letto arredate di tutto punto e dotate di bagni privati, sala da pranzo con
cucina attrezzata, salotto con tv e sala per le attività ricreative con biblioteca e internet- point; in più due ambulatori e una medicheria. 
La richiesta di accesso può essere effettuata dal paziente stesso, dai suoi familiari, dalle Unità Operative di Salute Mentale, dal medico curante o dallo specialista. 
L'équipe del Centro al termine della prima visita di valutazione stabilisce se la proposta terapeutica consta di un ricovero residenziale o semiresidenziale o di accessi ambulatoriali programmati. 
L'accesso al ricovero può essere immediato o sottoposto alle liste di attesa. Il ricovero è gratuito per tutti i cittadini del territorio campano. Nel caso in cui il paziente risieda al di fuori del territorio dell'ASL Salerno è necessaria l'autorizzazione della ASL di competenza. 

 

 

Diabete 
I CAD (Centri Anti Diabete) dell'ASL Salerno prendono in carico le persone diabetiche, in collaborazione e raccordo con i medici di famiglia, con interventi specialistici e con attività di prevenzione e cura delle patologie correlate. 
I CAD (Centri Anti Diabete) applicano protocolli diagnostico-terapeutici che prevedono un particolare riguardo alla prevenzione delle complicanze anche con l'intervento di professionisti di varie specialistiche (consulenze oculistiche, cardiologiche, neurologiche, nutrizionale, chirurgiche del piede diabetico). 
Specifica attenzione è rivolta al "giovane diabetico" e al "diabete in gravidanza" con appositi percorsi.

 

I CAD (Centri Anti Diabete) assicurano 
● visite specialistiche diabetologiche 
● visite specialistiche, per screening delle complicanze, oculistiche, cardiologiche, neurologiche, nutrizionale, chirurgiche del piede diabetico 
● prelievi ematici per controlli di laboratorio 
● piani terapeutici per materiale di consumo per autocontrollo glicemico 
● percorsi di educazione terapeutica per l'attuazione del corretto stile di vita 
● percorso di educazione terapeutica dell'autogestione del monitoraggio glicemico e dei presidi terapeutici 
● iniziative di istruzione ed educazione per le famiglie delle persone con diabete 

 

DOVE 
Via Vernieri, 14 Salerno Informazioni 089 694232

apertura al pubblico da lunedì a venerdì 9,00 - 13,00 - lunedì e mercoledì 15,00 -18,00

tel. 089 694225 fax 089 228341 
 

Ambulatorio diabetologico: viale Kennedy, Pastena - Salerno tel. 089 3089722